6.28.2017

Laghetto Arcobaleno a Cameri (NO)









All’ inizio degli anni 1970 un folto gruppo di pescatori di Cameri si trovo al bar "dei teti bianchi”*per formare l’ Associazione Pescatori Cameresi. Il sottoscritto, natio del paese nel 1956, era poco più di un adolescente ; Il presidente non mi ricordo chi fosse ma fra i consiglieri fu nominato mio padre Bruno. Cameri [Cà-me-ri] (Cambra o Camra in dialetto locale) è un comune di 11.000 abitanti circa a pochi Km da Novara ed è a spiccata vocazione agricola. Nel comune scorre il torrente Terdoppio, il Ticino, il canale Cavour e un bel po’ di piccoli fossi pieni di minutaglia.
*Il bar era denominato cosi dato che la gestrice era una donnona sempre molto scollata che esibiva buona parte del suo seno.











Lanche del Ticino
Cava
Le acque ottenute in gestione furono le lanche del Ticino  la roggia di Cameri (derivante dal Terdoppio),
Roggia di Cameri


e un cava sita poco fuori il paese sulla strada che porta alla statale per il lago Maggiore.
Il primo intervento fu un disastro dato che si penso di fare arrivare una ditta per sfalciare le alghe della lanca; La lanca in questione finiva nel naviglio Langosco e le erbe finirino nelle grate di un allevamento ittico posto sul naviglio intasandole.


Nella lanca i pesci erano grosse scardole, triotti, tinche, anguille e lucci;



 Il sottoscritto appena aperta la pesca all’ esocide ne prese 4 di media pezzatura oltre ad un paio persi coll’ artificiale più in voga ai tempi per tentare la cattura del luccio. 



Qualcuno mi vide, la voce si sparse e in breve i lucci calarono di molto. Idem dicasi per le anguille che abboccavano anche in pieno giorno sulle esche che usavano i pescatori col galleggiante o a fondo.

 
Della ca
va mi ricordo la presenza di grosse carpe, una miriade di alborelle e tanti persici reali.





Distratto dagli ormoni tralasciai la pesca e mi trasferii nel biellese per sposarmi. Inseguito ripresi ‘ attività ittica diventando consigliere del CAGeP (Coordinamento Associazioni Gestionali Piscatori) dove incontrai i
l presidente di allora dei cameresi e feci un articolo sulla rivista PESCARE di cui ero collaboratore.

Attualmente sono a dialogo con il signor Mauro Gatti che svolge la qualifica di presidente all’ interno dell’ associazione.
 

Egregio quali acque avete ancora in gestione? Di certo il lago che dalle foto viste in face book pupula di grosse carpe e le lanche del Ticino che confluiscono nel naviglio Langosco e se la memoria non mi tradisce questo ultimo corso d' acqua è riserva del conte Barozzi.

Ho visto che purtroppo ci sono anche grossi siluri... 




 
Oramai sono presenti da parecchi anni nella nostra cava, ma non sono un grosso problema perché è molto popolato il lago di ogni specie.

Quali altri pesci sono presenti nelle vostre acque?

 Nelle nostre acque sono presenti diverse specie tra cui carpe, storioni, trote, lucci, pesce gatto, amur, siluri, cavedani,boccaloni, carassi, persici, scardole etc. etc.









Le lanche del Ticino in che condizioni sono? Sò della cattura di una extra tinca addiritura a spinning ma nulla altro. 





Le lanche sono sempre meno frequentate e non in tutti i punti si riesce a pescare causa la flora selvatica.


Immettete del pesce e quanto?

Ogni anno al lago facciamo 5 semine di trote, una di carpe, una di lucci e quest’anno anche una di storioni.






 
Quanti sono i soci nel 2016, quanto costa associarsi e dove vi si può contattare?

 Anche quest’anno per il momento abbiamo superato i 60 soci, ci sono diverse tessere da un minimo di € 30 ad un massimo di € 100.









Per qualsiasi informazione potete scrivere alla mail ass.pescatoricameresi@yahoo.it
 

 

Ringrazio il signor Mauro Gatti e peccato che abiti nel biellese adesso.

Video You Tube:


Altri video nella pagina FB

Pagina Facebook:https://www.facebook.com/Ass-Pescatori-Cameresi-1417494795193832/

6.21.2017

Materiale da pesca nel Web


 Ultimamente, facendo varie tecniche di pesca compreso la  pesca agli Agoni con amettiere imitanti camole


Forse non tutti sanno cosa sono tali pesci ed allora vi rimando al link: http://pescambiente.blogspot.it/2010/02/agone.html



 o amettiere con ami del N 20



 che uso nei rigiri a cavedani (con un leggera pasturazione di bigattini sono micidiali e ci danno anche specie diverse dai cavedani ogni tanto…ma zitti!!)non riesco a trovare materiale da pesca che desidererei avere nei miei abituali negozi dato che essendo di piccole dimensioni è ovvio che non hanno tutto e quindi mi sono indirizzato nei siti delle varie aziende e negozi.





 Ma mi sono perso in un dedalo di informazioni che non riesco a decidere quale sia il prezzo migliore per l’ acquisto che vorrei fare.
 Fino a quando non ho trovato il sito: www.fishingnetwork.it che ha una ricerca generica dei prodotti  un importante sito di annunci italiani completamente dedicato alla pesca dove ogni utente, privato o negoziante avrà la possibilità di inserire i propri annunci in maniera completamente gratuita.



  Basterà solo registrarsi al sito per poter pubblicare i propri prodotti sia nuovi che usati che naturalmente saranno offerti in vendita a chi è interessato. Allo stato attuale delle cose sono già circa 2.000 gli utenti registrati e 170/180 i negozi. Vi è una ricerca generica per marca, modello ed altro legato al TITOLO che l’ utente ha inserito. I pagamenti degli oggetti avverranno attraverso Pay Pal.
Si possono inserire oggetti nuovi ed usati e vi è la possibilità del COMPRA SUBITO.
 Ogni annuncio è gratuito  e solo se lo si vuole mettere in evidenza costa pochi  crediti ( valore di ½ euro ognuno  )  e questo avviene con diverse formule a seconda di quanto si voglia pubblicare e del tempo di inserimento dell’ annuncio.
Si può restituire la merce entro 2 settimane e vi è un feedback venditore. Inoltre si può utilizzare lo Smartphone. Verso fine agosto 2017 è prevista anche una applicazione. Nel caso del COMPRA SUBITO il pagamento può avvenire attraverso Pay Pal, controassegno o bonifico.  Il prodotto acquistato sarà imballato a regola d’arte e spedito dai negozianti nel minor tempo possibile a casa vostra insieme a regolare documentazione di vendita. . Il servizio Compra Subito per la vendita è riservato esclusivamente ai negozianti muniti di regolare P.Iva che saranno registrati sul portale e che accetteranno le condizioni di vendita di Fishing Network, per motivi di libera concorrenza e garantire i migliori prezzi sul web l’identi del venditore sarà sostituita da un codice interno Fishing Network, tra le condizioni di vendita il negoziante si impegna comunque a fornire la merce come descritta sull’inserzione, spedirla imballata nel migliore dei modi e nel p breve tempo possibile accompagnata da regolare documentazione di vendita e garanzia dove prevista.

Gli acquirenti registrati al portale potranno vedere in qualsiasi momento i dettagli del proprio acquisto nella nuova sezione ORDINI e riceveranno un’email al momento della spedizione dell’oggetto per essere informati che la merce è stata spedita.

Grazie ad una piattaforma online interamente dedicata e ad annunci sempre controllati dal loro staff prima della pubblicazione per una vostra maggior sicurezza, il portale consente una ricerca pratica e veloce delle attrezzature che state cercando, inoltre attraverso la nostra mappa interattiva potrete verificare quali sono gli annunci degli utenti a voi più vicini per poter eventualmente incontrare personalmente e toccare con mano l'oggetto di vostro interesse, aumentando di fatto anche il livello di sicurezza della possibile compravendita. Fishing Network mette anche a disposizione di tutti i propri utenti gratuitamente una sezione "News & Eventi" dove ognuno di voi avrà la possibilità di creare un vero e proprio calendario degli eventi dedicati alla pesca: vi basterà andare sul vostro profilo ed aggiungere su "Pubblica una News/Evento" la fiera, gara o manifestazione che vorrete pubblicizzare o promuovere con tanto di data, foto e località dell'evento.
Se hai un negozio e vuoi diventare anche tu un utente Fishing Plus, contatta il servizio clienti Fishing Network.it all’indirizzo email info@fishingnetwork.it o al nr. 340/7365339

Esempio di Compra subito
PANIERE MVX MAVER + PIATTO

Paniere dal peso contenuto di soli 13 Kg, grazie all’utilizzo del nuovo brevetto OUTWELDS* siamo riusciti ad unire leggerezza estrema a robustezza degna di un top di gamma. Testato e garantito dalla casa costruttrice fino ad un carico di ben 300 Kg. Facile da caricare in baule, comodo da trasportare a tracolla anche per diversi metri a piedi. Indicato per la pesca a feeder, per quella in laghetto sia estivo che invernale e per la pesca in mare da moli e scogliere. Come tutti i nostri panchetti Made in Italy gode di tutte le comodità di un paniere a 4 zampe, veramente pratico da piazzare su tutti i terreni.


PANIERE MVX MAVER + PIATTO

Utente Fishing Plus
Prezzo 369,00 Euro clicca qui per acquistare
·         Articolo scontato del 53,88% 800,00 Euro



Titolo spese di spedizione

 Spedizione in italia isole non comprese 
30,00 Euro

Titolo recesso

 Restituzione entro 14 giorni accettata

Feedback Utente




Contatta questo utente inserendo nome ed email oltre al messaggio.


Personalmente ho acquistato degli Artificiali Rapture a prezzi sbalorditivi come un Ryujin, 4gr ~ 0-0,8mt a € 5,80 e altri del negozio Sport fishing srl in vista di una vacanza di pesca in Friuli  (Ho dovuto modificarli con amo singolo come normativa della regione ma pazienza)



e dei pasturatori Method con speciale oggetto per inserire la giusta dimensione della palla di pastura in altro negozio.




Ultimamente sono nati degli auto costruttori di artificiali con P.I. come il mio amico Alberto Sambugaro di cui potete leggere al link : http://pescambiente.blogspot.it/2014/12/spinning-alla-trota-marmorata.html
Che potrebbero essere interessati ad inserire i propri prodotti nel sito. Io ho presi da Lui in previsione delle pescate in Friuli (e mi ha già anche messo l’ amo singolo)  ma Voi (Se Lui aderisse al sito) potreste comprarli dal sito.).  


II siliconici imitanti Scazzoni del peso di Gr 55  con ancoretta  me li sono tenuti per Il Sesia, Il Toce e la Dora Baltea…..




Sono molti i pescatori che avrebbero bisogno di una ampia gamma di articoli da pesca ed allora perchè non dare una occhiata a   
Ma vediamo meglio come funziona

Basta andare in fondo al sito e proprio nell’ ultima riga vi è “Manuale”. Lo potete scaricare in PDF e consultarlo con calma.

pane, salame e trote di Nico Guerra pro staff T2

Questa volta sono con Nico Guerra residente a Barghe (BS) nella val Sabbia ma nato a Gavardo, sempre il Val Sabbia nel 1977. Esso è Pro...