3.19.2015

Fishermen novaresi...The best" atto primo

Colla nascita in Facebook si intende dare il giusto merito attraverso questo blog (media viste mensile 5000)  a dei pescatori che a Napoli si direbbe “nati imparati”visto che in tale provincia (quella di Novara) viene venduto il “rilevatore di acqua corporeo” dato che ad ogni passo sbagliato si rischia di finire dentro all’ elemento liquido. Vengono aggregati a loro solo e esclusivamente pescatori fuori provincia di indubbia capacità alieutica come Luca Ragno detto “Selvatico” di Verbania e il presidente dei pescatori di Mergozzo Ruggero Nibbio. Il gruppo vuole essere anche di supporto all’ ampliamento del Fishing Tour anche con collaborazioni attive. Nessun presidente, nessun consigliere da un gruppo di persone di cui molti si conoscono già anche per scambiarsi consigli e spot (in privato logicamente) ed fare almeno una cena annuale.
.


Siccome la precedenza và alle donne andiamo subito da Valentina
-Valentina dove sei nato e che in anno?
Nel 1982 a Novara
-quando hai incominciato a pescare?
ho iniziato a "pescare" a 8 anni con il nonno.. canna fissa e la passione trasmessa dal nonno
-Le tue tecniche che eserciti meglio?
pratico fondamentalmente carpfishing.. e spinning
-La tua acqua preferita nel novarese
acque preferite.. tante.. dal terdoppio..al ticino.. alle varie cave e laghetti in libera..il novarese offre degli spot unici..
--La cattura che ti ha dato maggior soddisfazione…non importa se la più grossa?
la cattura più bella? l'anno scorso.. un amur sui 20 kg preso in libera.. dopo un intera giornata a carpfishing a cappotto.. alle 9 di sera.. è arrivato lui.. la freccia d'argento... un impresa a guadinarlo... per fortuna c'era il socio marco pace.. esperto pescatore delle ns acque... dopo 3 tentativi di guadinarlo.. ce l'abbiamo fatta!


Come personaggio più qualificato come carica dirigenziale passiamo ad Alberto Rossini presidente della FIPSAS Novara che assieme al CAGeP  gestisce la maggior parte delle acque novaresi attraverso il Fishing Tour.
-Alberto dove sei nato e che in anno?
8 maggio 1960 a  Ciapalavaron
-quando hai cominciato a pescare?
A 7 anni
-Le tue tecniche che eserciti meglio?
dopo anni di pesca al colpo (in gioventù) e trota torrente per anni , sono passato allo spinning no-kill , tanta soddisfazione.

-La tua acqua preferita nel novarese?
Sesia
-La cattura che ti ha dato maggior soddisfazione…non importa se la più grossa?
è un piacere il solo fatto di andare a pescare le catture danno soddisfazione sempre grandi o piccole che siano.

Passiamo a Diego Stecco detto “Luccio vagabondo”
-Diego dove sei nato e che in anno?
A Novara nel 1987 cioè sono coscritto di tua figlia
-quando hai cominciato a pescare?
ho incominciato a pescare in tenerissima età essendo figlio e nipote di pescatori (mio nonno gestisce il laghetto l inglesa dell associaz sportiva pescatori trecatesi assieme ai suoi compagni di merende) e mio padre conosce molto bene la valle del ticino nella mia zona quindi mi ha tolto la paura prestissimo !
-Le tue tecniche che eserciti meglio?
ho sempre avuto un debole x le esche artificiali e quindi lo spinning ai predatori ... forse per andare controcorrente rispetto ai piu vecchi amanti delle esche naturali ...mi è sempre piaciuto andar controcorrente !
-La tua acqua preferita nel novarese
la mia acqua preferita nel novarese è logicamente quella del fiume che un tempo era azzurro ...chiamato ticino che tuttora ancora mi affascina e mi sorprende ad ogni uscita in pesca ! nonostante le angherie di gente senza scrupoli che non si fa problemi a fiocinare o fucilare trote e lucci sfruttando l acqua cristallina del nostro splendido tisin.
Tuttavia giro a 360 tutte le acque della mia zona e non solo ... dal naviglio sforzesco al quintino sella diramatore vigevano nonché sesia e limitrofi ...

--La cattura che ti ha dato maggior soddisfazione…non importa se la più grossa?
 di tutte però mi ricordo particolarmente un pomeriggio di novembre pieno di nebbia dopo una settimana di sole anomalo... io in salumificio fremevo e speravo di finire il mio lavoro parecchio prima del crepuscolo per andare ad insidiare qualche bel luccione in un ramo del ticino poco battuto a quel periodo ..aime alla fine del lavoro mi rimaneva poco menodi un ora di luce e dovevo ancora scendere in valle

cosi corsi come un dannato giu per quelle discese fino ad arrivare nel mio tanto sognato hotspot...la luce cominciava a calare ... io innescai al volo il mio bel martinone 28 g grubbato dalle mie dolci manine sfornatrici di prosciutto !due tre lanci a ridosso di una pianta in acqua sull altra sponda con conseguente rimorto e taglione di corrente bene quando arrivo proprio li in mezzo sento il cucchiaio che vibra giusto... lento e continuo.... al minimo dello star in pesca quand ecco che il maialone me la da secca e si infila in corrente ... capii subito che non era un siluraccioe se la corrente non m ingannava era proprio un bel missilone.... riesco a tenerlo e tirarlo fuori dalla corrente e il mio caro beccone mi viene incontro risalendo la morta e azzardando qualche uscita dall acqua ... quando riesco a domarlo lo tiro a me e strano ma vero lo opercolo saldamente benché il signorino ne avesse ancora nel vederlo in tutta la sua maestosita cacciai 3 4 urla da cinghiale ferito ....ferito ma contento ....un bel verdone (northen) abbondantemente sopra il metro ! fregato da uno stupido cucchiaio ... che tanto stupido non era ...felice e contento lo impressionai in autoscatto dopodiché lo rilasciai allo splendido fiume che me lo concesse.. risaltai in auto in ritardo per la parrucchiera che mi insulto' per quanto puzzassi di pescema per me era profumo profumo di overmetropike !





Andiamo adesso a chiedere qualcosina a Ruggero Nibbio presidente dei pescatori di Mergozzo
-Ruggero dove sei nato e che in anno?
 PREMOSELLO CHIOVENDA il  13.12.64
-quando hai cominciato a pescare?
 ALL’ETA’ DI 8 ANNI
-Le tue tecniche che eserciti meglio?
 TRAINA CON MOLAGNA E CAVEDANERA/TIRLINDANA PER PERSICO E LUCCIO/PESCA SONDA X COREGONI SALMERINI/PERSICO CON CANNA
-La tua acqua preferita dopo naturalmente il lago di Mergozzo
Lago d’ Orta
--La cattura che ti ha dato maggior soddisfazione…non importa se la più grossa?

TROTA KG 8.2
-Quanti avanotti di coregone ed altro immettete nel lago dopo aver fatto schiudere le uova nel vostro incubatoio?
1.000.000 X L’ORTA GIA SEMINATO E 2.400.000 X MERGOZZO GIA QUASI TUTTO IMMESSO


Proseguiamo con Parachini Mauro di Marano Ticino
-Mauro dove sei nato e che in anno?
A Novara nel 1975
-quando hai cominciato a pescare?
ho iniziato a pescare da ragazzino a 7 anni circa nei laghetti le trote e in passata sul Ticino.
-Le tue! tecniche che eserciti meglio?

Le tecniche che esercito meglio sono lo spinning al luccio e alla trota ma sono abbastanza bravino anche al tocco sui torrenti di montagna!

-La tua acqua preferita nel novarese?
Sesia e Ticino
--La cattura che ti ha dato maggior soddisfazione…non importa se la più grossa?
Bhè x la cattura che mi ha dato più soddisfazione qui faccio fatica a risponderti, ogni cattura ha il suo perché comunque x i lucci credo il mio primo Big over metro e x le trote una marmorata purissima da 65 cm sul sesia


Credo che per adesso possa bastare; gli altri componenti saranno presentati in seguito.
Per chi fosse iscritto a Facebook e volesse vedere centinaia e centinaia e centinaia di foto di catture dei pescatori novarese aggrageti  vada nel profilo “Torrente Terdoppio”











Pescare? Anche...ma lavorare in altro modo nel mondo della pesca e pure gratis.

Trota recuperata nel Toce Gli elettrostorditori, sono costituiti da un generatore, dal quale escono due cavi terminanti con un polo po...